SERVIZI

Servizi Avanzati per Reti Aziendali

Il concetto di rete aziendale ha assunto negli ultimi tempi un significato diverso rispetto solamente a pochi mesi fa.

Tradizionalmente per rete di calcolatori si intendevano architetture basate su terminal server per applicazioni gestionali, e/o reti di workstation basate su semplici protocolli per il trasferimento file.

Il successo della architettura Windows NT- Windows 95 ha rivoluzionato gli approcci alle architetture di rete.

Oggi per rete aziendale si intende un insieme di servizi più che di apparati, l’interesse di una azienda è sempre pragmaticamente verso ciò che si può fare con la rete e sempre più spesso sono interessanti soluzioni "chiavi in mano" che prevedano sia la fornitura e implementazione della rete fisica, intesa come cablaggi, connessioni, apparati di rete ecc. sia lo strato superiore di software, servizi di rete, e non ultima la necessaria formazione per gli utilizzatori che può limitarsi ad un semplice corso di istruzione sull’uso dei sistemi fino a una completa consulenza sulla strutturazione della informazione e della comunicazione aziendale.

Ulteriori elementi di innovazione sono rappresentati da Internet, Intranet ed Extranet; analizziamo brevemente questi concetti che citeremo successivamente:

Internet è la rete mondiale di calcolatori per eccelenza, l’accesso alla Rete e ormai praticamente indispensabile per ogni azienda; per farlo in modo sicuro però è necessario adottare sistemi e soluzioni che impediscano l’accesso dall’esterno alla rete aziendale e che limitino, quando richiesto, l’accesso solo per certe applicazioni (es. posta elettronica) o verso certi siti.

Il concetto di Intranet mutua le tecnologie di Internet in ambito locale; sostanzialmente l’idea è di utilizzare gli strumenti tipici di Internet come il WWW, le News, il Chat per implementare i servizi informativi aziendali, una gestione operativa decisamente spostata verso il lato server con un grande vantaggio, rispetto le applicazione Client/Server, sul fronte della manutenzione ed aggiornamento dei sistemi.

Ultimo nato il concetto di Extranet estende la Intranet aziendale a eventuali partner e collaboratori esterni che vengono messi in grado di operare da sedi remote, con le dovute precauzioni e limitazioni, come se fossero normali utenti aziendali.

Negli ambiti che analizzeremo fondamentalmente due sono le suite proponibili: Microsoft BackOffice e Lotus Notes-Domino: Notes dispone di un'ottima maturazione di prodotto, è ampiamente utilizzato in ambito aziendale, inoltre è programmabile e dispone di un discreto supporto.

La proposta Microsoft se pur non ancora completa ed integrata come quella IBM-Lotus ha guadagnato negli ultimi tempi un ottimo credito e oltre a disporre del pieno supporto Microsoft mantiene un approccio "Windows" familiare agli utilizzatori. La possibilità di programmazione e personalizzazione sono poi superiori disponendo della tecnologia Visual Basic.

La suite Microsoft quindi appare (se pure soggettivamente) migliore se non altro per la prospettiva di un futuro certo

Nel seguito analizzeremo i servizi ed i prodotti implementabili sulle moderne reti aziendali utilizzando le soluzioni Microsoft, resta inteso che simili funzionalità si ritrovano nella proposta Lotus.


Accesso ad Internet:

L’accesso ad Internet da parte di una azienda deve essere regolamentato e filtrato opportunamente, Microsoft Proxy Server è in grado di filtrare sia i protocolli ammessi al transito eventualmente in base alla direzione del trasferimento, sia gli indirizzi di rete abilitati alla comunicazione e svolge la funzione di mascheratura degli indirizzi interni per rendere particolarmente difficile l’attacco hacker. Il sistema necessita di un apposito server equipaggiato con NT server e due schede di rete che "vedano" i due mondi: la rete locale ed Internet.

Posta Elettronica:

Il servizio di rete per antonomasia, la posta elettronica permette la comunicazione aziendale in modo semplice ed efficace, naturalmente affinchè il servizio sia utile è necessario che il sistema di posta elettronica supporti le seguenti funzionalità:

Certezza del recapito: con supporto per la "ricevuta di ritorno" ovvero la notifica della ricezione dei messaggi. Un errore di indirizzamento, un malfunzionamento del sistema devono essere notificati al mittente e all’amministratore del sistema.

Autentica del mittente: Il mittente deve essere riconosciuto ed "accreditato" sul server della posta.

Supporto di documenti e file allegati

Interconnessione verso altri sistemi: Il servizio di posta elettronica quasi sempre deve disporre di una apertura verso altri sistemi, tipicamente sono necessari i supporti per MS-Mail, cc-Mail, SMTP, e X400

Possibilità di crittografia: anche in ambito aziendale o più spesso in ambito Internet ed Extranet la possibilità di generare ed usare in modo semplici chiavi per la crittografia dei documenti è ritenuta oggi una funzionalità importante.

Date le funzionalità necessarie in ambito aziendale quindi non è possibile utilizzare i semplici mailer tipici di Internet ma utilizzare sistemi che se pur dotati del supporto alla posta Internet dispongano di funzionalità superiori.

La proposta Microsoft consiste in Exchange Server un sistema che oltre alla posta include funzionalità di server News, Chat ed è integrabile con il servizio di directory. La parte client è invece rappresentata da Outlook che permette l’accesso alle funzionalità indocate.

File Server

La funzione di file server integrata in Windows NT permetta la condivisione di file e documenti eventualmente basata su chiavi di accesso e password.

Index server svolge il pregevole compito di ricercare i file basandosi su parole chiave.

Pubblicazione di documenti aziendali

Rendere possibile un comodo ed efficace servizio di pubblicazione è oggi possibile mediante sistemi di pubblicazione basate sulla tecnologia mutuata da Internet del WWW. In sostanza la pubblicazione avviene componendo i documenti da rendere disponibili utilizzando un editor che supporti il salvataggio in formato HTML come ad esempio Microsoft Word 97 o direttamente usando uno strumento di editing dedicato al Web come Microsoft FrontPage; i documenti "salvati" sul server Web aziendale sono visualizzabili da tutti i PC dell’azienda che abbiano semplicemente installato un browser come Internet Explorer o Netscape, naturalmente è necessaria una strutturazione delle informazioni affinchè il risultato sia utilizzabile e soprattutto che il sistema disponga di un sistema di indicizzazione dei documenti o un "motore" di ricerca dei documenti ovvero un sistema che permetta di ritrovare dei documenti pubblicati semplicemennte inserendo una o più parole chiave.

Windows NT 4.0 dispone di un efficiente server Web (Internet Information Server-IIS) dotato di modulo Index Server per la funzione di motore di ricerca. Data la tipologia di tale tecnica la pubblicazione Web è più adatta al un flusso di informazioni dal vertice alla base ovvero la pubblicazione affidata a pochi e disponibile a molti.

News

Altra tecnologia di pubblicazione mutuata da Internet ed interessante nell’utilizzo aziendale data la pariteticità degli utilizzatori e quella delle News ovvero una sorta di posta elettronica pubblica dove diversi utilizzatori hanno la possibilità di rendere disponibili documenti, non si hanno le funzionalità di impaginazione, ipertestualità e multimedialità del Web ma l’informazione viaggia sicuramente più velocemente. Un esempio pratico di utilizzo delle News gia utilizzato in diverse aziende consiste nell’utilizzo di questo strumento per la pubblicazione di "reference note" ovvero note di utilizzo su diversi prodotti o sviluppi, cosicche ogni utilizzatore o sviluppatore può aggiungere o rispondere e commentare un precedente articolo su un determinato argomento.

Il server News della suite Microsoft è integrato in Exchange Server ed utilizza Index Server per la ricerca dei documenti.

Servizi di Directory

Un servizio di directory consiste in un sistema per l’indicizzazione degli indirizzi e dei documenti, in pratica un sistema di directory permette di creare ad esempio una rubrica elettronica di numeri di telefono, indirizzi di posta elettronica ecc., analogamente, anche se meno frequente come utilizzo, è possibile gestire elenchi di documenti.

Chat

Il chat (chicchierata) molto utilizzato in ambiti ludici inizia a trovare applicazione in ambito aziendale affiancando i normali servizi di comunicazione vocale telefonica permettendo funzionalità evolute come la condivisione di applicazioni, molto interessante in ambito formativo e di assistenza tecnica, e il trasferimento punto punto di file.

La proposta Microsoft per il chat consiste in Chat Server, integrato in Exchange e Netmeeting fornito con gli ultimi rilasci di Windows95 e NT

Videoconferenza

Per quello che riguarda i servizi di videoconferenza distinguiamo due utilizzi anche se come vedremo sono integrabili.

Il primo approccio utilizza la rete aziendale per la trasmissione video, tipicamente il protocollo utilizzato è IP, la qualità dipende molto dal carico istantaneo della rete per la mancanza (allo stato attuale) di un protocollo standard di assegnazione della banda. L’utilizzo di dorsali ATM migliora le situazioni ma solo l’utilizzo di ATM direttamente sui PC o il sovradimensionamento della rete può rendere certo il funzionamento dei sistemi. Numerosi costruttori stanno lavorando per l’implementazione e standardizzazione dei protocolli per l’assegnazione di banda su IP, per cui tale tecnologia sarà presto proponibile al mercato professionale ed aziendale.

Microsoft Netmeeting, integrato in Windows 95 e giunto a buon livello di maturazione, dispone anche delle funzionalità di videocomunicazione su LAN.

Il secondo approccio utilizza ISDN per la connessione ed è sicuramente interessante in ambito extranet dove considerevoli cifre in spese di trasferta possono essere risparmiate dalle aziende che si dotino di un sistema di videoconferenza.

Oltre alla funzione classica "vis à vis" la videoconferenza è interessante in ambito formativo o seminaristico dove un docente può tenere lezioni a distanza a costi ridotti o nei casi di gruppi di lavoro distanti che possono ad esempio utilizzare la fonte video per trasferire immagini su un progetto, un modello o un prototipo.

Nell’ambito della collaborazione in gruppi di lavoro anche la "lavagna virtuale" rappresenta un ottimo strumento.

I prodotti leader di mercato sono rappresentati da Intel Proshare e PictureTel entrambi compatibili con lo standard H320, il primo dotato di una buona diffusione, ma il secondo capace di una superiore codifica audio, funzione fondamentale per la soddisfazione dell’utilizzatore.

L’offerta PictureTel prevede oltre alla connessione diretta ISDN anche il modulo LAN che può sfruttare un gateway H323 per l’interconnessione in ISDN ovvero le macchine della rete dispongono dell’hardware/software necessario per la videoconferenza LAN e possono eventualmente accedere all’esterno sfruttando un ulteriore box per l’interconnessione ISDN.

Ottimo prodotto della casa è il sistema combo che elimina la necessità di un Personal Computer utilizzando una telecamera brandeggiabile integrata ed un monitor televisivo per la riproduzione,

Videosorveglianza

Seppure non direttamente integrata nelle funzioni "workgroup" di una rete, la videosorveglianza in rete è un prodotto interessante dal momento che non sono necessari ulteriori spese di cablaggio per l’implementazioni e per la flessibilità superiore per cui i punti di osservazione e di visualizzazione possono essere attestati ovunque sulla rete ed eventualmente spostati quando necessario.

Per questo servizio STS dispone di un prodotto proprietario (Hawk 1) che peraltro sfrutta sistemi di codifica standard (MJPEG – MPEG - H261 – H263) adattandosi al tipo di rete e di banda disponibile. La trasmissione e possibile sia in unicast ( punto-punto) sia in multicast ( punto-multipunto) con ridotta occupazione di banda.

Il sistema permette funzioni di brandeggio, zoom, scansione automatica delle zone e salvataggio delle sequenze, e inoltre funzioni evolute come analisi del movimento e la segnalazione di allarme.

Data Base

L’offerta Microsoft prevede SQL Server come motore di data base aziendale, SQL Server è sicuramente un prodotto maturo e dalle buone prestazioni, il pieno supporto al server web IIS poi permette la costruzione di database accessibile sia via Intranet che Internet utilizzando un comune browser www.

Il prodotto è sicuramente uno dei più completi del settore ed è efficaciemente personalizzabile mediante procedure Visual Basic o Foxpro.

Nel seguito indichiamo i prodotti citati elencandone le applicazioni.

Microsoft Internet Information Server

Server Web
Server FTP

Microsoft Index Server

Motore di ricerca per il Web, le News, gli archivi di documenti

Microsoft SQL Server

Data Base, supporto Web

Microsoft Proxy Server

Firewall – proxy server

Microsoft Netmeeting

Condivisione applicazioni, Lavagna condivisa, videoconferenza LAN

PictureTel Live

Videoconferenza LAN – ISDN

STS

Hawk 1 Videosorveglianza di rete

 


logo4.jpg (3347 byte)STS srl
Copyright ©
1995-2001 [STS]. Tutti i diritti riservati.
Aggiornato il 29-11-2000.